30 December 2013 | Alessandro Masnaghetti

Ricette storiche: il Foiolo di Giuliano Pellegrini

of A M
Lio Pellegrini

Come tutti i “topi segreti” che si rispettino anche questa ricetta, dopo un tot di tempo (nel caso specifico, tot = 18 anni e 17 giorni), può finalmente diventare di pubblico dominio. L’originale, stampato su carta chimica Xerox 2471, in una sola copia, è autografato da Giuliano Pellegrini, che ringrazio per la gentile concessione. Ringrazio altresì le piastrelle della mia cucina che ne hanno sopportato il peso (del fax, non di Giuliano) per così lungo tempo. Fatene buon uso, magari già da domani (anche se la trippa non fa rima con San Silvesto).

PS Le note a “zampa di gallina” sono invece mie. Se vi riuscisse di decifrarle, contengono utili informazioni sulle quantità. Andando a occhio c’è infatti il rischio concreto che ne venga fuori per un esercito: prime linee e retrovie tutte comprese.

Leave a Reply